Sistema di disinfezione ad Idrolisi Da-gen

Sistema di disinfezione ad Idrolisi Da-gen
Come funziona il DA-GEN? Per ottenere l’Idrolisi delle molecole d’acqua in radicali liberi e produrre una quantità appropriata di cloro libero, è necessaria una certa conducibilità in acqua.

La conducibilità dipende dalla quantità di minerali disciolti in acqua (TDS). Più bassa è la conducibilità, maggiore è la produzione di radicali liberi e componenti d’ossigeno e minore è la produzione di atomi di cloro.

Dato che vogliamo massimizzare la produzione di radicali liberi e minimizzare la produzione di cloro solo come copertura di base di disinfezione, manteniamo la conducibilità dell’acqua con i livelli più bassi possibile. Con una conducibilità di solo 1.0 – 1.5 mS, il DA-GEN produrrà sia una quantità sufficiente di radicali liberi, che sufficiente cloro per una copertura di base di disinfettante.

Invece di utilizzare sale tradizionale (NaCl), raccomandiamo di utilizzare l’ Attivatore Dryden Aqua a base di Cloruro di Magnesio (MgCl2 ). Il nostro attivatore non solo aumenta la conducibilità ai livelli desiderati, ma migliora anche la filtrazione e aiuta nel rimuovere i fosfati in acqua

I fosfati sono il nutrimento di alghe e batteri. Solo 1kg di Attivatore DA-GEN per metro cubo d’acqua di piscina è necessario. Questa piccola quantità assicura che i livelli dei cloruri rimangano sotto i 600 ppm, che è il valore limite per impedire la corrosione dell’acciaio inox V4A (316). Per assicurarsi che funzioni al meglio, il DA-GEN dovrebbe essere sempre utilizzato assieme ad un sistema automatico di controllo di cloro libero e pH. Solo in questo modo, possiamo garantire una appropriata disinfezione con un minino di cloro libero di 0.1 mg/l. Tutti i DA-GEN sono equipaggiati con un modulo Wi-Fi, che permettono di monitorare e sorvegliare la qualità dell’acqua della piscina 24 ore – 7 giorni la settimana.

Qual’è la differenza tra un sistema di clorazione a sale e il sistema a Idrolisi?

1. Bassi livelli di concentrazioni di cloruri inferiori a 600ppm => nessuna corrosione di acciaio inox V4A/316 I sistemi tradizionali di cloro-elettrolisi al sale hanno bisogno di alte concentrazioni di cloruro di sodio (NaCl) per produrre cloro, solitamente tra 3 – 5 kg di sale per m3 d’acqua di piscina. Questo causa alte concetrazioni di cloruri tra i 2000 e 3000 ppm, che provocano corrosioni anche di acciaio inox di alta qualità. Questo avviene specialmente in situazioni con basso pH e alte concentrazioni di cloro.

2. Perfetto controllo automatico di cloro libero e pH. La maggior parte dei sistemi cloro-elettrolisi al sale non sono controllati automaticamente, il chè provoca spesso che i livelli di ph e cloro siano o troppo alti o troppo bassi. In ogni caso, un pH neutro è molto importante per un’efficiente ossidazione ed una flocculazione funzionale. Questo è il motivo per quale noi raccomandiamo l’utilizzo di DA-GEN sempre in combinazione con un controllo automatico di cloro libero e pH. Solo in questo modo possiamo garantire una qualità d’acqua potabile in piscina.

3. Bassa conducibiltà => più radicali liberi Il DA-GEN è equipaggiato con una speciale cella mono-polare, protetta da uno speciale rivestimento. Questo è il motivo per il quale il DAGEN può funzionare con livelli di conducibilità così bassi, comunque producendo una grande quantità di radicali liberi.

4. Sempre in combinazione con DAISY Il DAISY è l’unico sistema che permette al DAGEN di funzionare efficacemente come descritto precedentemente. Solo il DAISY può ridurre la necessità di ossidazione in piscina fino all’ 80% e funzionare con un copertura di base di cloro di 0.1 mg/l in piscine private.


Richiedi ulteriori informazioni senza impegno
  • (*) I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Prodotti correlati
River Piscine Srl via Pastore N° 1
29029 Niviano di Rivergaro(PC)
Tel: 0523952141
Fax: 0523953365
email: info@riverpiscine.com
P.IVA: 01489770337
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi attivati utilizzano i cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.
Privacy Policy
OK
- A +